MUD 2016 - Modello Unico di Dichiarazione Ambientale

 

Si ricorda che entro il 30 aprile 2016 deve essere inviato il Modello Unico di Denuncia Ambientale (MUD 2016), relativo ai rifiuti gestiti nel 2015.

I soggetti tenuti alla presentazione del MUD, invariati rispetto all'anno precedente, sono:

 Comunicazione Rifiuti speciali

 

- Chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti;

 - Commercianti ed intermediari di rifiuti senza detenzione;

 - Imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti;

 - Imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi;

 - Imprese agricole che producono rifiuti pericolosi con un volume di affari annuo superiore a Euro 8.000,00;

 

- Imprese ed enti produttori che hanno più di dieci dipendenti e sono produttori iniziali di rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali, da lavorazioni artigianali e da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento dei fumi (così come previsto dall'articolo 184 comma 3 lettere c), d) e g)).

 

Comunicazione Veicoli Fuori Uso

 

- Soggetti che effettuano le attività di trattamento dei veicoli fuori uso e dei relativi componenti e materiali.

 

Comunicazione Imballaggi

 

- Sezione Consorzi: CONAI o altri soggetti di cui all'articolo 221, comma 3, lettere a) e c).

- Sezione Gestori rifiuti di imballaggio: impianti autorizzati a svolgere operazioni di gestione di rifiuti di imballaggio di cui all’allegato B e C della parte IV del D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152

 

Comunicazione Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche

 

- soggetti coinvolti nel ciclo di gestione dei RAEE rientranti nel campo di applicazione del D.Lgs. 151/2005.

 

Comunicazione Rifiuti Urbani, Assimilati e raccolti in convenzione

 

- soggetti istituzionali responsabili del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani e assimilati.

 

Comunicazione Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche

 

- produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche iscritti al Registro Nazionale e Sistemi Collettivi di Finanziamento.

 

Nel caso rientraste tra i soggetti tenuti alla presentazione del MUD vi ricordiamo che il nostro Studio può effettuare per voi tale servizio.
Se interessati contattateci e vi invieremo il preventivo per l'effettuazione del servizio.

 


Vi ricordiamo che per poter svolgere l'incarico di compilazione è per noi necessario avere, quanto prima, copia dei formulari e del registro di carico e scarico rifiuti.


Per informazioni contattare il numero 0571/459157 o tramite  e-mail: studio.pzb@virgilio.it

 

AGGIORNAMENTO VALUTAZIONE RISCHIO CHIMICO

Si ricorda che dall'1/6/2015 a tutti i prodotti chimici sarà applicata il nuovo Regolamento 1272/08 noto anche come CLP.

Il CLP cambierà oltre all'etichettatura, anche le schede di sicurezza.

Si invitano le aziende a richiedere le SCHEDE DI SICUREZZA aggiornate al nuovo regolamento CLP ai propri fornitori e ad aggiornare la valutazione del rischio chimico, ai sensi del D.L.vo 81/08 alla nuova normativa.

RIDUZIONI DEL TASSO INAIL PER PREVENZIONE

RIDUZIONI DEL TASSO INAIL PER PREVENZIONE

La presentazione del modello OT 24 per richiedere la riduzione del tasso per interventi di prevenzione scade il 28 FEBBRAIO 2015!

LA RIDUZIONE DEL TASSO E' PARI A:

30% FINO A 10 PERSONE

23% DA 11 A 50 PERSONE

18% DA 51 A 100 PERSONE

15% DA 101 A 200 PERSONE

12% DA 201 A 500 PERSONE

7% 500 PERSONE

CHIEDICI INFORMAZIONI

 

COSA FACCIAMO

COSA FACCIAMO

Ci occupiamo della sicurezza e salute nei luoghi di lavoro della Vs. azienda, oltre alla formazione obbligatoria dei Datori di Lavoro, dirigenti, preposti e lavoratori.

Siamo in grado di progettare impianti termici, gas, elettrici, antincendio.

Possiamo inoltre darvi ausilio nella progettazione termica ed acustica dei Vs. edifici civili e non e verificare (a mezzo di collaudo) l'isolamento acustico dell'opera finita.

Si redigono attestati di certificazione energetica (per chi acquista o vende immobili).

Ci occupiamo anche di valutazioni di "impatti acustici" e di fonometrie e rilievi di vibrazioni.

Per tutto il resto chiedete.... cercheremo di risolvere il vostro problema